Blog

SETTANTANNI DI SPETTACOLI VIAGGIANTI, A ROMA PREMIATA LA GIOSTRA POLESANA

Manifestazione nella capitale dell’Associazione di categoria. Medaglia di argento all’on.Crivellari per l’impegno a favore del settore:<Nel nuovo codice riconosciuto il valore degli spettacoli viaggianti, a breve interverremo su altre problematiche.

ROMA 14/09/2017 – Nella sede Agis si è tenuto un momento importante per la celebrazione dei settant’anni di Anesv l’Associazione nazionale esercenti spettacoli viaggianti.  <Con il collega Roberto Rampi della Commissione cultura abbiamo ribadito il sostegno del Parlamento ad un settore come quello della Giostra, particolarmente radicato in un territorio come il Polesine  – ha dichiarato l’onorevole del Diego Crivellari intervenuto alla manifestazione, sottolineando la vitalità del distretto della giorsta ed il museo di Bergantino – portatore di una significativa valenza sociale e culturale come ribadito dal presidente nazionale Anesv Piccaluga. Motivo di orgoglio la medaglia di argento che mi è stata donata dall’associazione per l’impegno a favore del settore durante questi mesi in parlamento>. Nel suo intervento di fronte alla platea dei soci storici di Anesv, Crivellari ha ricordato come:<ci si è impegnati a fondo in questa fase perché nel nuovo Codice dello spettacolo fosse pienamente riconosciuto il valore sociale e culturale del mondo degli spettacoli viaggianti. Un buon risultato è già stato raggiunto, grazie anche all’attenzione del Governo. Ora si tratta di affrontare e risolvere positivamente altre situazioni burocratiche, per esempio il tema del trasporto dei mezzi, revisioni, “punzonature” – ha concluso Crivellari – che rischiano di ostacolare pesantemente queste aziende>. Successivamente una delegazione di Anesv sarà ricevuta in Vaticano da papa Francesco.

20170914_SETTANTANNI DI SPETTACOLI VIAGGIANTI

 

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus