Blog

PROROGA PER I MUTUI DEI COMUNI COLPITI DAL SISMA, GLI EMENDAMENTI A FIRMA PD IN LEGGE DI STABILITA’

L’on.Diego Crivellari a favore ed in aiuto ai comuni interessati dal cratere sismico.
ROMA 19/12/2015 – <Proroga annuale e la diluizione dei pagamenti delle rate dei mutui per i Comuni interessati da eventi sismici, un fondo per la messa a norma antisismica dei capannoni, compresi quelli delle aziende agricole, l’esonero dai meccanismi previsti per il riparto del Fondo di solidarietà, la possibilità tecnica per i Comuni di utilizzare i fondi derivanti dagli indennizzi assicurativi, dalle donazioni e dalle erogazioni liberali, sono quanto recitano gli emendamenti alla Legge di stabilità presentati a favore delle zone coinvolte dal cratere sismico e approvati dalla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati>.

camera-dei-deputatiQuesto quanto depositato anche a firma del parlamentare polesano Diego Crivellari, con il gruppo alla Camera del Partito Democratico, in merito agli emendamenti che faranno parte del testo definitivo della Legge di Stabilità in aula nelle prossime ore. <Esiste dunque una compatibilità economica ed una copertura per gli emendamenti alla Legge di stabilità che abbiamo proposto – ha continuato Crivellari – volti a dare un reale aiuto alle zone colpite dal cratere sismico degli anni scorsi. Primo tra tutti la possibilità ai Comuni colpiti di prorogare il pagamento dei mutui accesi con Cassa depositi e prestiti per avviare i lavori di messa in sicurezza o ristrutturazione delle aree colpite. Una moratoria di un anno alle amministrazioni locali, come il Comune di Occhiobello, per quest’anno mentre per il 2016, si aggiunge poi la possibilità di spalmare su dieci anni l’importo che in precedenza doveva essere pagato in cinque: in sostanza, un dimezzamento del costo delle rate senza oneri finanziari aggiuntivi. Infine, per quanto riguarda la ricostruzione privata, viene rifinanziato il bando Inail indirizzato all’adeguamento sismico dei capannoni e l’accesso viene previsto, cosa che non era in passato, anche per le imprese agricole. Il lavoro dei parlamentari del Pd – ha concluso Crivellari – si è concentrato per riuscire in maniera concreta e credibile per far inserire in Stabilità alcune norme a beneficio di quelle zone duramente colpite dall’evento sismico che hanno dovuto fare i conti con un impegno ed investimenti molto forti per riuscire a ripartire e ridare nuova speranza ai cittadini e alle imprese>.

FacebooktwitterFacebooktwitter