Alle elezioni regionali scrivi #SCRIVICRIVELLARI

#ENERGIAPERILFUTURO

Blog

Polesella-Frassinelle, dopo l’estate referendum per la fusione dei comuni

Audizione in prima commissione consiglio regionale del Veneto per i sindaci delle due amministrazioni locali, il candidato al collegio uninominale per la Camera dei Deputati Diego Crivellari crede nel successo del progetto associativo: “Nessuna imposizione dall’alto ma un percorso condiviso dal basso, con il coinvolgimento dei cittadini”.

ROVIGO – “Le risorse che il Governo ed il Partito Democratico hanno messo a disposizione per dare corso alle fusioni tra piccoli comuni stanno dando i risultati sperati.. Oggi pomeriggio in Prima commissione Consiglio Regionale del Veneto c’è stata l’audizione dei sindaci di Polesella e Frassinelle per esporre il progetto di fusione e unione dei servizi. Un passaggio obbligato per l’iter di creazione del nuovo comune che ha visto non solo la totale condivisione da parte dei consiglieri regionali presenti ma anche il chiaro invito ai due primi cittadini di continuare nel percorso intrapreso. Il merito va certamente ai sindaci e alle amministrazioni coinvolte che hanno scelto non una imposizione dall’alto ma un percorso di condivisione dal basso, fatto di passaggi sempre più vicini con le comunità e le due cittadinanze. Questo modo di agire è stato positivo, a tal punto che dalla commissione regionale che dovrà fissare la data del referendum confermativo sembra possa essere indicato già alla fine di questa estate. Come vuole la norma e i principi costituzionali la decisione finale spetterà nuovamente ai cittadini. Di certo il progetto di fusione potrà consentire migliore organizzazione amministrativa, un netto miglioramento dei servizi alla persona e ai cittadini ma soprattutto risorse finanziarie aggiuntive che consentiranno al nuovo comune di dare più risposte ai suoi abitanti.

I fondi a disposizione per le associazioni e le fusioni tra comuni sono state una misura importante voluta dal Governo italiano e dal Partito Democratico in questi anni per un rilancio serio e concreto della razionalizzazione delle risorse ma soprattutto per un rilancio delle piccole municipalità che con le attuali esigenze di riduzione della spesa sono spesso in difficoltà nel mantenimento dei servizi ai cittadini. Questo lavoro permetterà invece di invertire la rotta e rilanciare, migliorare ed allargare gli interventi infrastrutturali pubblici e i servizi alle due comunità di Frassinelle e Polesella”.

Così il candidato al collegio uninominale per la Camera dei Deputati Diego Crivellari.

FacebooktwitterFacebooktwitter