Blog

LAGUNA BARBAMARCO, TAVOLO MINISTERIALE CON COMUNE E PESCATORI

Incontro martedì prossimo a Roma, promosso dal parlamentare polesano Diego Crivellari:<Primo passo importante con Mit, Mipaaf, Regione Veneto, Comune di Porto Tolle e Cooperative>

ROMA15/06/2017 – <Martedì prossimo a Roma, Ministero dei Trasporti, Ministero delle Politiche Agricole, Regione Veneto, Comune di Porto Tolle e Cooperative pescatori tutti attorno ad un tavolo per valorizzare la laguna di Barbamarco>. Con queste parole il parlamentare polesano del Partito Democratico Diego Crivellari ha annunciato la conferma di un incontro promosso dal deputato a Roma tra tutti i soggetti istituzionali ed economici che sono interessati ad una delle lagune più importanti del Delta del Po, situata tra il Po di Maistra e il Po Busa di Tramontana per una superficie 800 ha. <La laguna di Barbamarco – ha continuato il deputato Crivellari – e’ un bene unico e prezioso, circondata da quattro valli da pesca a formare un comprensorio lagunare di circa 1.800 ettari e con due due bocche per il collegamento a mare di 70 e 80 metri di larghezza. I numeri parlano chiaro e l’importanza di garantirne il suo futuro, la sua vita attiva per le specie ittiche e l’avifauna, deve essere uno dei primi obbiettivi del territorio. Ho proposto e cercato di riunire ad uno stesso tavolo i due ministeri coinvolti MIT e MIPAAF, un rappresentante della Regione Veneto, il Comune di Porto Tolle e gli operatori economici, per cercare di disegnare un futuro condiviso e verificare quali sinergie si potessero mettere in campo. Martedì ci sarà questo importante appuntamento – ha concluso Crivellari – che sicuramente sarà il primo di una serie di passi necessari per il nostro Delta ed il nostro territorio>.

crive-400x300

FacebooktwitterFacebooktwitter