Blog

Messaggio per l’inaugurazione di villa Valente-Crocco

Roma, 10 maggio 2016

Carissimo Roberto,
carissimi amici di “Libera”,

il voto sulle unioni civili a Montecitorio mi impedisce di essere oggi a Badia, ma ci tengo ugualmente ad esprimere la mia profonda soddisfazione per quanto oggi viene, finalmente, a compimento. Oggi si raccoglie il frutto di un lavoro volontario e appassionato, di un lungo impegno che ha visto la collaborazione di diversi enti e istituzioni e che, una volta di più, conferma le grandi tradizioni civiche e solidali della nostra terra.

Sul terreno della legalità non possono esistere compromessi né posizioni tiepide, specialmente per chi rappresenta le nostre istituzioni. Grazie al lavoro e all’impegno di “Libera” e delle altre associazioni coinvolte nel progetto, possiamo allora dire che Salvaterra – un nome che sembra quasi un presagio – è stata chiamata a diventare una sorta di “capitale morale” del nostro territorio, una piccola capitale della legalità e della partecipazione civica e democratica. Il migliore argine contro le mafie e contro la criminalità.

Sono convinto del fatto che la nuova struttura, così concepita, potrà vivere con solide radici ed essere da subito fulcro di innumerevoli attività, potendo contare sull’iniziativa e sull’amicizia spontanea di tante cittadine e tanti cittadini desiderosi di portare il proprio contributo.

Con stima e amicizia

on. Diego Crivellari

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus