Blog

CRIVELLARI ACCOGLIE LE ISTANZE DEI RICICLATORI DI AUTO: ESPORTARE SOLO SE C’E’ LA REIMMATRICOLAZIONE

Il parlamentare del PD Diego Crivellari accoglie le istanze manifestate da AIRA, l’associazione a livello nazionale che rappresenta gli impianti industriali che riciclano le auto.

AIRA, tramite il suo presidente Mauro Grotto, adriese e membro del direttivo locale del PD, ha evidenziato al parlamentare, componente della Commissione Trasporti alla Camera dei Deputati, le gravi criticità contenute nello schema di decreto legislativo “recante razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi finalizzata al rilascio di un documento unico”. In particolare il Presidente pone l’accento sui rischi che potrebbero generarsi dall’approvazione dello schema di decreto legislativo nella versione attualmente definita, in via preliminare, dal Consiglio dei Ministri in data 23 febbraio scorso,  rischi a carico di situazioni consolidate e positive in atto rispetto alla radiazione dei veicoli e alla gestione dei materiali da essi provenienti. Infatti con la nuova proposta legislativa, al vaglio delle pertinenti Commissioni parlamentari in questi giorni, si riscrive l’articolo 103 del Codice della Strada, eliminando le modifiche introdotte con la Legge di Stabilità 2015 che avevano lo scopo di contrastare e scoraggiare il fenomeno della radiazione per esportazione di autovetture. Dietro a questa pratica, infatti, si nascondono spesso profili di illegalità, dimostrati da numerose inchieste ed operazioni di contrasto da parte delle Forze dell’Ordine: non sempre il veicolo radiato per esportazione viene reimmatricolato all’estero, in certi casi nemmeno esportato, andando ad eludere la normativa fiscale, di responsabilità civile ed ambientale. Il parlamentare del PD ha chiesto un intervento urgente al Consiglio dei Ministri al fine di modificare il testo dello schema di decreto legislativo di prossima approvazione per introdurre nuovamente la previsione specifica che la radiazione per esportazione del mezzo è unicamente al fine della re-immatricolazione.

crive-400x300

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus