Blog

DELTA DEL PO, NASCE IL PARCO INTERREGIONALE

Crivellari: <Passo in avanti, ma ora bisogna pensare alla partecipazione dei territori>.

ROMA 30/11/2017 – <La commissione Bilancio del Senato ha approvato un emendamento che potrà riaprire il percorso verso il Parco interregionale del Delta, dopo anni di stallo e di occasioni sciupate. Si tratta di un passo in avanti, che però deve poter dare vita ad un percorso partecipato, in cui i territori siano protagonisti. Abbiamo infatti la possibilità concreta di lavorare per far nascere un’area vasta che integri i due parchi regionali esistenti, senza nuovi vincoli, coniugando tutela e valorizzazione di un patrimonio naturalistico e umano davvero unico. Forse, come ha detto il ministro Franceschini, con parole che riteniamo significative, la Camargue italiana potrà finalmente essere adeguatamente promossa e conosciuta nel mondo e creare nuove occasioni di crescita e di sviluppo. Oggi si pongono le basi per la nascita di un parco interregionale che, come previsto anche dal riconoscimento Mab Unesco, potrà essere costituito soltanto con l’intesa delle regioni Veneto e Emilia Romagna, cioè con il supporto decisivo dei territori e degli enti locali. Da subito abbiamo la grande responsabilità di lavorare per costruire l’intesa tra le due Regioni e il ministero dell’Ambiente, e di farlo proprio coinvolgendo i territori, i sindaci, le comunità, le associazioni e tutti i portatori di interesse per cogliere questa sfida, condividendola con chi nel Parco ci vive, ci lavora e senza soluzioni predeterminate>.

Cà Vendramin

FacebooktwitterFacebooktwitter