Blog

Crivellari: campagna elettorale al traguardo, tutto per il Polesine

Il parlamentare e candidato al collegio uninominale per la Camera dei Deputati Diego Crivellari ringrazia ed invita venerdì alle ore 20 al Caffè Borsa di Rovigo i cittadini per la conclusione della campagna elettorale.

ROVIGO – “Ultime ore di campagna elettorale sotto la neve e domani venerdì alle ore 20 al Caffè Borsa concluderemo la bellissima serie di incontri ed eventi lungo tutta la Provincia. Quanto fatto in questi giorni lascia forte la sensazione di un ottimo risultato per il Polesine e per la sua rappresentanza in Parlamento. Un impegno ed un desiderio che ho trasmesso e condiviso con moltissime persone in cinque anni di legislatura precedente e soprattutto negli ultimi trenta giorni di campagna elettorale. L’essere presenti e con fatti concreti nei settori importanti per la crescita del nostro territorio è stata la cosa più caratterizzante e ho notato che la gente, i cittadini anche se incerti o spesso smarriti comprendono molto bene quanto davanti a loro c’è concretezza, idee positive e responsabilità.

Come comprendono altrettanto bene quando davanti a loro ci sono candidati inventati all’ultimo minuto pieni di slogan e principi irrealizzabili. La coalizione ed il partito che rappresento ha proposto una serie di interventi e riforme in linea con quelle che abbiamo provato ad attuare e con un impegno di spesa nettamente inferiore agli altri partiti, di circa 30 miliardi la nostra proposta contro i 200 del Centrodestra. Questo perché non abbiamo promesso l’irrealizzabile ma quello che i conti pubblici e le casse dello stato consentono, siamo una forza responsabile e pronta a governare questo Paese e in particolare pronti e responsabili a rappresentare il Polesine. Vorrei chiudere con un sincero grazie e attendere così il voto dei cittadini e l’esito del 4 marzo consapevole che molti, anzi moltissimi polesani saranno con me pronti a rappresentare la nostra Provincia per farla crescere e renderla migliore”.

Così Diego Crivellari.

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus