Blog

CONTRASTO ALLA SUBSIDENZA: In legge di bilancio un fondo fino al 2024

Crivellari: Con una proposta bipartisan tra PD e Cinque Stelle, accolto dal Governo Gentiloni il primo importante intervento di riconoscimento del pericolo che hanno corso e corrono i territori del Delta del Po.
 ROMA 21/12/2017
Nella legge di bilancio ci sarà l’istituzione del Fondo per il contrasto al fenomeno della subsidenza. Una proposta bipartisan, al di là dei colori politici tra Partito Democratico e Cinque Stelle ed accolto dal Governo Gentiloni per dare risposte ad un problema devastante ed estremamente rischioso. Con un emendamento sottoscritto da diversi parlamentari è stato istituito all’interno del provvedimento di stabilità economico finanziaria dello Stato, un Fondo specifico e dedicato al contrasto della subsidenza in particolar modo nelle zone del Delta del Po di Rovigo e Ferrara. E’ il primo atto forte e coraggioso che riconosce il pericolo vissuto e che potremmo vivere nelle zone polesane. Si tratta di 2 milioni per il 2018 e 4 per ogni anno dal 2019 al 2024. Lavoreremo anche per rimpinguarlo, ma è un buon inizio e, soprattutto, il riconoscimento di un problema reale. Per consentire la manutenzione straordinaria, nonché l’adeguamento delle opere pubbliche di rilevanza nazionale necessarie alla protezione dal fenomeno della subsidenza, in particolare nei territori del delta del Po e alla difesa dalle acque dei territori subsidenti ricompresi nelle province di Ferrara e Rovigo,  si è voluto istituire al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, un fondo finalizzato all’adozione d’intesa con Regioni interessate, di un programma di interventi e del relativo piano di riparto della spesa tra gli enti a cui è affidata la gestione delle opere di protezione e gestione del fenomeno della subsidenza.
FacebooktwitterFacebooktwitter