Blog

APPROVATA ALLA CAMERA LA LEGGE SULLE CONCESSIONI DEMANIALI

CRIVELLARI: IMPORTANTE PASSO IN AVANTI PER IL SETTORE TURISTICO BALNEARE, ORA IL SENATO CHIUDA RAPIDAMENTE IL PROVVEDIMENTO

ROMA 26/10/2017 – <La Camera dei Deputati ha approvato oggi la legge delega relativa alla revisione e al riordino delle concessioni demaniali marittime ad uso turistico ricreativo>. Così il parlamentare polesano Diego Crivellari, che ha seguito in questi mesi l’iter del provvedimento. <Era indispensabile che la Camera riuscisse a licenziare questo importante provvedimento prima della fine della legislatura – ha continuato Crivellari – e dando naturalmente la possibilità al Senato di chiudere questo percorso. Un percorso legislativo che ha l’obiettivo di restituire certezza alle nostre imprese e di evitare il reiterarsi di contenziosi con l’Europa, dopo anni in cui direttive (Bolkestein) e sentenze di tribunale si erano via via susseguite generando incertezza per l’intero settore del turismo balneare. Oggi ridiamo finalmente certezza alle imprese. La nuova legge garantisce il riconoscimento di principi fondamentali per gli operatori come il legittimo affidamento, la tutela degli investimenti, la tutela del valore delle loro attività economiche e della professionalità acquisita nel tempo sul territorio. Evitiamo in questo modo le gare e una possibile anarchia del settore, non più gestibile. Superiamo inoltre il sistema di calcolo dei valori OMI per le concessioni, che aveva creato grandissimi problemi ai concessionari  pertinenziali ad esempio e che era stato più volte oggetto di proroghe in Parlamento. In fase di discussione, la Camera ha infine approvato un nostro ordine del giorno che impegna il governo a promuovere, tra le altre cose, una efficace ricognizione su scala nazionale della disponibilità della risorsa spiaggia, tutelando il principio del legittimo affidamento per le attuali imprese balneari>.

FacebooktwitterFacebooktwitter