Alle elezioni regionali scrivi #SCRIVICRIVELLARI

#ENERGIAPERILFUTURO

Blog

Abbracciamo l’Ospedale di Adria, tutti attorno al polo del Basso Polesine fulcro di un nuovo progetto per la sanità

Il parlamentare e candidato al collegio uninominale per la Camera dei Deputati Diego Crivellari si unisce alla manifestazione organizzata dalla Cgil davanti alla struttura bassopolesana.

ADRIA – “Abbracciamo l’ospedale di Adria per fare in modo che non si smarriscano le sue funzionalità, in un territorio estremamente critico e particolare come il Basso Polesine. La Regione Veneto e le istituzioni dello Stato devono percepire il ruolo che questo ospedale può svolgere non solo per la comunità adriese ma per un’area molto più ampia della provincia di Rovigo. L’abbraccio simbolico all’ospedale di Adria voluto oggi dalla Cgil, con l’iniziativa di questa mattina, dovrà essere il primo di altri momenti pubblici e istituzionali dove poter descrivere che il Basso Polesine è assediato da tutte le parti da problematiche sempre più cogenti: sono in aumento tra la popolazione i problemi di salute a causa dell’invecchiamento, collegato al calo delle nascite, da una riduzione in questi anni dei redditi specialmente i più bassi, da un ingigantirsi dei fenomeni legati alle patologie croniche e da una criticità del territorio ormai palese. L’ospedale di Adria potrebbe vedere potenziate le strutture ed i servizi sanitari di prossimità come l’hospice e l’ospedale comunità.

Questo permetterebbe risposte in tempi e modi più certi ai cittadini ma in particolare modo a quelli con gravi problematiche come i non autosufficienti e i portatori di disabilità. Ci si rivolge alla Regione Veneto, in modo tale che nelle prossime politiche di razionalizzazione e riorganizzazione dei servizi sanitari porti a termini la realizzazione dei Gruppi di Medicina Integrati, cosa quest’ultima molto importante per Adria. Concordo con chi oggi contesta la desertificazione della sanità invocando una necessità puramente economica di taglio dei costi. Occorre guardare avanti con un vero progetto sulla sanità del Basso Polesine attraverso una rete di istituzioni e soggetti del settore che vedano come fulcro principale l’attuale polo adriese”.

Così il parlamentare polesano Diego Crivellari candidato al collegio uninominale della Camera dei Deputati presente a Taglio di Po nella sala consiliare comunale per fare il punto sulle Aree Interne con il Segretario di Circolo del PD cittadino Marco Ruzza ed il Sindaco di Taglio di Po Siviero.

FacebooktwitterFacebooktwitter